Curare il gatto con l'omeopatia eBook

DATA
2001
NOME DEL FILE
Curare il gatto con l'omeopatia.pdf
AUTORE
Hans G. Wolff
Festivalpatudocanario.es Curare il gatto con l'omeopatia Image

DESCRIZIONE

Leggi il libro Curare il gatto con l'omeopatia PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su festivalpatudocanario.es e trova altri libri di Hans G. Wolff!

Realizzato da un medico veterinario, ora scomparso, da anni considerato una vera autorità internazionale nel campo della omeopatia veterinaria, il volume è incentrato sulle patologie del gatto e si rivolge a tutti i veterinari consapevoli del fatto che l'omeopatia può colmare numerose lacune nel loro operare terapeutico. Il manuale aiuta così a leggere i segnali di patologie in atto, fornisce tutte le indicazioni utili per intervenire con un approccio naturale ed equilibrato e mostra come si possano trasferire all'animale le terapie omeopatiche già ampiamente sperimentate sull'uomo.

Curare il gatto con l'omeopatia - Wolff Hans G ...

Come Curare un Gatto Raffreddato. Il raffreddore nei gatti rappresenta un'infezione respiratoria di lieve entità, ma richiede comunque delle cure. Questo articolo insegna a riconoscere i sintomi del malessere e a prendersi cura del proprio ...

Curare il gatto con l'omeopatia - Hans G. Wolff - Libro ...

Essendo una malattia non grave e molto comune, si può provare a curare i sintomi in casa, tenendo sempre a mente che, se il gatto peggiora, bisognerà portarlo dal veterinario. La malattia dei gatti non ha nulla a che vedere con il raffreddore negli esseri umani, per cui non esiste possibilità di contagio reciproco.

LIBRI CORRELATI

Viaggio in Cina 1907-1908. Diario di Giovanni Vacca
3-4-2-1 soluzioni tattiche
L' eleganza del riccio
Note minime di un lettore delle istituzioni di Giustiniano. Vol. 1
L' eredità
Aria di lago. Lungo viaggio intorno al Lago Maggiore. Dipinti, disegni, incisioni
Il sogno di Max. Ediz. illustrata
Diritto amministrativo. Vol. 2: Approfondimenti.
Trattato della pittura
Disegnare il giardino con le piante