Gli occhi vuoti dei santi eBook

DATA
2019
NOME DEL FILE
Gli occhi vuoti dei santi.pdf
AUTORE
Giorgio Ghiotti
Festivalpatudocanario.es Gli occhi vuoti dei santi Image

DESCRIZIONE

Scarica l'e-book Gli occhi vuoti dei santi in formato pdf. L'autore del libro è Giorgio Ghiotti. Buona lettura su festivalpatudocanario.es!

Proposto per il Premio Strega 2020 da Biancamaria Frabotta. Dodici racconti potenti e corrosivi, che raccontano vite colpite, deluse, innamorate, perdonate. Sembra di guardare il palcoscenico di un teatro: a volte è una stanza lasciata vuota, un'altra un palazzo troppo alto, o solamente una sedia, a fare da sfondo; ma poi la scrittura ci accompagna dentro, tra i corpi, le colpe, le nostalgie, i rimpianti e i sogni. Dodici storie nelle quali l'immaginazione brucia l'esperienza: un vecchio vedovo che, come un alchimista, tenta di riportare in vita la moglie umanizzandone gli abiti per vestire l'assenza. Un ragazzino crede di essere il prescelto da Dio e fa di tutto per redimere i peccati della sua famiglia. Un viaggio in macchina dal lago di Garda verso il sud Italia e un bambino che osserva la gamba assediata della madre domandandosi quale sia la forma del male, capendo anni dopo che l'amore è un incantesimo più risalente della morte. Due donne scoprono d'avere una spia in casa, una testina di terracotta capace di ricatti, malefatte e nevrosi; marito e moglie esorcizzano la vecchiaia aprendo la coppia al giovanissimo Freddy in un itinerario amoroso tra Roma, Berlino e il Messico. Cinque adolescenti, tra iniziazioni sessuali e serate nel bar di quartiere, sognano un futuro all'altezza dei loro desideri lontano dai casermoni di cemento dove sono nati. E poi ci sono i padri, "scarti superstiti dal mare, belli e perturbanti come le cose che non ci si aspetta". Proposto per il Premio Strega 2020 da Biancamaria Frabotta: «Nato nel 1994, Giorgio Ghiotti, poeta, scrittore e saggista, ha esordito con la raccolta di racconti, "Dio giocava a pallone" (Nottetempo 2013). "Gli occhi vuoti dei santi" è la sua ultima raccolta di racconti, di grande valore sia dal punto di vista formale che nella sostanza del suo messaggio. L'io narrante che si esprime ora in prima persona, singolare e plurale, sia nella terza persona dei veri narratori non vuole presentarsi come un esempio di letteratura generazionale. La sua sembra un'autobiografia, ma non lo è. Ghiotti non gioca con i consueti trucchi della ibridazione tra verità e finzione. Il suo tema è la disperata coscienza del male di vivere che travaglia gli individui all'interno della famiglia, la spietata solitudine di chi ne fa parte e la diseguaglianza tra gli affetti. Attraverso una scansione frammentaria della voce che ricorda le pause e i soprassalti dei diari kafkiani, l'autore obbliga il lettore a mantenersi all'altezza del suo pensiero poetante. Ma la prosa poetica non c'entra. Piuttosto un'alternanza tra malinconia e feroce comicità trasmessa in una scrittura, acuminata e fulminea che elimina ogni ripetizione, ogni inutile vacuità. E a fronte di un Tempo che ci insegue, ogni inutile perdita di tempo di puro stile.»

"Gli occhi vuoti dei santi": Giorgio Ghiotti con Valerio ...

Gli occhi vuoti dei santi: Dodici racconti potenti e corrosivi, che raccontano vite colpite, deluse, innamorate, perdonate.Sembra di guardare il palcoscenico di un teatro: a volte è una stanza lasciata vuota, un'altra un palazzo troppo alto, o solamente una sedia, a fare da sfondo; ma poi la scrittura ci accompagna dentro, tra i corpi, le colpe, le nostalgie, i rimpianti e i sogni.

Gli occhi vuoti dei santi: incontro con Giorgio Ghiotti ...

di Roberto Galofaro La nuova raccolta di racconti di Giorgio Ghiotti (Hacca, 2019) ha un titolo felicemente ambiguo: Gli occhi vuoti dei santi si riferisce alle cavità nelle sculture lignee o marmoree, dove al negativo l'artista ha scavato la materia lasciando allo spettatore l'impresa di co

LIBRI CORRELATI

Email
Dieci piccoli omini molto agitati. Ediz. a colori
Case degli animali. Ediz. a colori. Con gadget
Il segreto del mercante di zaffiri
Forme e colori. Impara con gli animali
Disegnavo parole
Cos'è successo agli animali?
Muhammad Ali, la vita
Non siamo ancora stati salvati. Saggi dopo Heidegger
Mischief in Patagonia
La città del sole e altri scritti
Finanza e società giusta
Azzurrina di Montebello
Shin Mazinger Zero. Vol. 2
Acciai strutturali, prodotti e sistemi di unione
I cannibali. Questioni di famiglia nel cinema, nell'arte, nella letteratura
Autodesk 3DS Max 2015. Guida per architetti, progettisti e designer