Da qui a lì. Ponti, scorci, preludi eBook

DATA
2018
NOME DEL FILE
Da qui a lì. Ponti, scorci, preludi.pdf
AUTORE
Silvio Perrella
Festivalpatudocanario.es Da qui a lì. Ponti, scorci, preludi Image

DESCRIZIONE

Scarica l'e-book Da qui a lì. Ponti, scorci, preludi in formato pdf. L'autore del libro è Silvio Perrella. Buona lettura su festivalpatudocanario.es!

Un baedeker dell’oggi, nel caso ci si trovasse nella condizione di dover passare un ponte, andare dall’altra parte, o attraversare un infondato presente. “Sulla Quinta compro un ombrello, ma presto cessa di piovere. Vado verso Downtown. Se potessi osservarmi dall’alto, collocando il mio corpo sulla mappa della città, mi vedrei avanzare verso il ponte di Brooklyn. Anche se in realtà non so dove si trovi; ne intuisco la presenza non lontana, ma prima ci sono altre tentazioni dello sguardo” Questo è un libro a due voci, la descrizione e il racconto. Entrambe sono percorse da un movimento multiforme, un caleidoscopio che si rinnova, come accade con i preludi, e offre continue miniaturizzazioni del mondo. Silvio Perrella intreccia suoni, immagini, luoghi e letture, facendo prevalere la figura architettonica del ponte, interpretata come l’emblema di una congiunzione che non può mai essere data per scontata. E ci restituisce questa sottile camera delle sue meraviglie, con la grazia del narratore e l’intelligenza del critico: sono voci sottili, quasi dei testimoni involontari che assistono al nostro tentennare di fronte a uno scorcio, all’avviarsi sulla rampa di un ponte, nell’indefinito passaggio da qui a lì.

Gli alfabeti dell'avventura - Festival Segreti d' Autore

E ci restituisce questa sottile camera delle sue meraviglie, con la grazia del narratore e l'intelligenza del critico: sono voci sottili, quasi dei testimoni involontari che assistono al nostro tentennare di fronte a uno scorcio, all'avviarsi sulla rampa di un ponte, nell'indefinito passaggio da qui a lì.

Da Qui a Lì. Ponti, Scorci, Preludi

Il libro sono diciotto preludi verbali che alternano uno dopo l'altro caratteri romani e corsivi, e in ciascuno si racconta un collegamento, un'associazione, "da qui a lì", appunto, come sul terreno o nelle città fanno i ponti se si deve attraversare un corso d'acqua, un vuoto, una strada sottostante.

LIBRI CORRELATI

Un gioco di fantasmi
Appunti di microeconomia
Una storia di code impigliate
La rivolta del correntista. Come difendersi dalle banche e non farsi fregare
Charles Pollock. Una retrospettiva. Catalogo della mostra (Venezia, 23 aprile-14 settembre 2015). Ediz. illustrata
Storia a stelle e pixel. Come il videogioco reinterpreta il Novecento americano
Aporie della realizzazione. Filosofia e ideologia nel socialismo reale
Italians. Il giro del mondo in 80 pizze
Piccolo Ghepardo e la sua ombra
Constantine. Vol. 25
Il vegetariano gourmet. Ricette vegetariane dal mondo