Dizionario enciclopedico geografico 2008. Con CD-ROM eBook

DATA
2007
NOME DEL FILE
Dizionario enciclopedico geografico 2008. Con CD-ROM.pdf
AUTORE
none
Festivalpatudocanario.es Dizionario enciclopedico geografico 2008. Con CD-ROM Image

DESCRIZIONE

Leggi il libro Dizionario enciclopedico geografico 2008. Con CD-ROM PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su festivalpatudocanario.es e trova altri libri di none!

Circa 21.000 lemmi di geografia fisica, economica e politica. 195 Stati in tutti i loro aspetti: storia, istituzioni, economia, tradizioni, natura. Le regioni, le province e gli oltre 8000 comuni d'Italia: ambienti, caratteristiche fisiche e architettoniche, dati demografici. Dettagli geologici, gastronomici, antropologici ed etnologici. Voci dedicate all'ecologia, agli ecosistemi, al clima. Al volume è allegato un CD-ROM.

Il Devoto-Oli. Vocabolario Della Lingua Italiana 2008. Con ...

Il Dizionario Enciclopedico Italiano, pubblicato in 12 volumi più un atlante tra il 1955 e il 1961 e diretto da Umberto Bosco, rappresenta una formula nuova sul mercato editoriale attraverso l'integrazione della parte lessicale con la parte enciclopedica in oltre 200.000 lemmi.

Dizionario Enciclopedico Dell'arte. Con Cd-Rom - Caroli ...

Dizionario enciclopedico geografico 2008. Con CD-ROM on Amazon.com. *FREE* shipping on qualifying offers.

LIBRI CORRELATI

Il capo. La grande guerra del generale Luigi Cadorna
Contro il Vangelo armato. Giordano Bruno, Ronsard e la religione
Yoga. La salute e la felicità nelle nostre mani
Il concorso per l'idoneità nazionale all'esercizio delle funzioni di direzione nelle aziende sanitarie regionali
Sul valore della terra
Nuova rivista di letteratura italiana. Vol. 8
Strike Force Therion
Il miracolo coreano
Pensieri sulla vita
Billy Budd, marinaio
Gerarchia e democrazia
Confini. Arte, letteratura, storia e cultura della Romagna antica e contemporanea. Vol. 48
Campania. Le ricette di casa. Le guide ai sapori e ai piaceri della regione
Donne d'avventura. Ediz. a colori
Altare della patria. Adesso viene la notte